Il Progetto

Un cammino impegnativo, un impegno continuativo per far nascere un’impresa di tutti

Integra è il punto di arrivo di un lungo percorso durato oltre quattro anni finalizzato alla creazione di possibilità lavorative per donne italiane e straniere che vivono situazioni di marginalità sociale ed economica; un percorso che nasce come tentativo di mettere in campo risorse e competenze volte alla partecipazione attiva nei processi di cambiamento locale; questo per favorire l’integrazione e la piena cittadinanza dei diritti per le fasce più svantaggiate della popolazione femminile.

Integra nasce da un articolato progetto di inclusione e riscatto che raggiunge il suo pieno compimento nel momento in cui con il consolidamento del gruppo delle sue destinatarie, il completamento della loro attività formativa e la presenza di una forte componente motivazionale è riuscita a fare il suo più grande passo: dare vita ad una impresa di produzione gestita dalle stesse destinatarie.

LA COOPERATIVA SOCIALE

“Integra” è una cooperativa sociale di tipo B nata il 28 luglio 2010 da un percorso promosso dall’Associazione di Volontariato “Pozzo di Giacobbe” e la Cooperativa Sociale “Gemma”, grazie ad un progetto finanziato da Esprit.


Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione della cooperativa è composto da:

Daniela Gai (Presidente)
Rossano Ciottoli (Vicepresidente)
Elisabetta Zauli (Consigliere)
Arianna Baldi (Consigliere)
Veronica Messina (Consigliere)

La sede è a Quarrata (PT), via San Paolo n. 44


Cos’é una cooperativa di tipo B

Le cooperative sociali sono imprese che operano con finalità di promozione sociale e di sviluppo nella società, ma sono imprese a tutti gli effetti. Esse offrono servizi, personale specializzato ed attuano inserimenti lavorativi di soggetti svantaggiati in strutture con caratteristiche imprenditoriali, sviluppando professionalità spendibili sul mercato.


Gli ambiti di intervento

Lo Statuto Sociale di “Integra” prevede un’ampia gamma di interventi e di servizi che la cooperativa può sviluppare. Il laboratorio di cucito rappresenta attualmente la principale attività, incentrata sulla produzione e la vendita di articoli tessili artigianali, tutti prodotti con materiali di riciclo e secondo i principi del commercio equo e solidale. Altre attività minori sono incentrate su attività educative e formative per soggetti svantaggiati e su servizi di pulizia.

Fondatrici e Volontarie

Daniela Gai

Lo scopo principale di INTEGRA è quello di aiutare donne che arrivano da situazioni di difficoltà a rientrare nel processo lavorativo attraverso la sartoria, ma c’è anche la volontà di legarsi al territorio e realizzare prodotti utili per la comunità.

– presidente

Veronica Messina

La quasi totalità dei materiali che lavoriamo è frutto di donazioni di aziende ed artigiani del territorio, siamo orgogliose, grazie al nostro estro e alla nostra manualità, di riuscire a dare loro una nuova vita e a farlo contribuendo al contenimento dell’impatto che gli scarti tessili del nostro distretto hanno sull’ambiente.

– responsabile

Elisabetta Zauli

Abbiamo scelto di operare per l’integrazione di soggetti in condizione di svantaggio economico e/o sociale: il percorso che abbiamo individuato è stato quello della formazione e dell’interazione tra persone provenienti da esperienze e culture diverse, con risultati assolutamente soddisfacenti.

– volontaria

INTEGRA
Abbiamo Stoffa da Vendere!

Shop